Perché preferire il sartoriale: 4 ottimi motivi

Lo vediamo nella nostra esperienza quotidiana: viviamo in un mondo fortemente standardizzato. Lo stile imposto dalle grandi produzioni e dalla loro logica di omologazione spesso schiaccia i gusti personali. Se da un lato ci seduce la possibilità di acquistare capi e accessori ad un costo ridotto, dall’altro non dobbiamo sottovalutare i limiti di questo tipo di acquisti, soprattutto se confrontati con i vantaggi a lungo termine di uno shopping più consapevole.
Riflettere su questo tema è importante, proviamo a farlo insieme!

Unicità

L’abito sartoriale viene tagliato singolarmente a mano. La fase di produzione (disegno del modello, taglio del tessuto e cucitura) avviene sempre all’interno della sartoria, ed è eseguita da personale altamente specializzato. Grazie alla sua abilità artigianale, la sarta che inizia a cucire il capo lo realizza nella sua interezza, compresi gli orli e le rifiniture. 

 

perché preferire il sartoriale

Un capo sartoriale è unico. 


Al contrario, il mercato del Ready-To-Wear (pronto per essere indossato), propone capi industriali pre-confenzionati, realizzati in serie e in diverse taglie. La lavorazione è totalmente diversa, già dalle prime fasi. Il tessuto infatti viene impilato in materassi e tagliato non da una persona, ma da una macchina. La produzione è a catena, perchè c’è la necessità di rendere tutto omologato. A questa fase segue un passamano di lavorazione in stile catena di montaggio: non sarà una sola persona a occuparsi dell’intero abito, e la qualità ne risentirà.

Quantità

Preferire un abito sartoriale significa scegliere l’esclusività della piccola produzione.
In particolare noi di Jenni B. realizziamo ogni singolo capo in sole tre taglie. Terminata questa minima scorta, non realizziamo mai lo stesso capo una seconda volta, ma lo rinnoviamo e ne proponiamo una variante differente, a seconda delle nuove disponibilità di tessuti e dei trend stagionali.

La sartoria artigianale infatti crede nell’unicità di ogni creazione, contro l’omologazione imposta dalle grandi produzioni.

Qualità

La qualità della lavorazione sartoriale è altissima, perchè i tessuti vengono scelti con competenza e dopo accurate ricerche. 

Una abito realizzato secondo la tradizione sartoriale, utilizzando solo tessuti italiani di prima qualità, è un capo resistente agli strappi e all’usura, capace di durare a lungo nel tempo.

 

perché preferire il sartoriale

 

I vantaggi di scegliere la produzione sartoriale non riguardano solo l’importanza di indossare un capo che ti vesta nel modo giusto, seguendo le linee del tuo corpo e rispettando le tue proporzioni, ma tengono in considerazione anche il risparmio e la longevità


Riflettiamoci  quando scegliamo come e dove acquistare un nuovo capo d’abbigliamento: il prezzo delle grandi produzioni è sicuramente più ridotto (qui ne parliamo meglio!), ma è proprio la qualità dei materiali a risentirne. I tessuti sono per maggior parte sintetici, e per questo poco duraturi e facili a danneggiarsi.

Originalità fuori dai soliti standard

Realizzare un abito sartoriale significa anche studiare il capo in modo molto personale. Infatti ogni capo nasce per piacere non alla massa, ma alla persona che lo indosserà.
Ma se un vestito esclusivo è un piacere inestimabile, ci sono situazioni in cui il dress code impone un’eleganza fuori dai soliti standard. Il giorno della laurea, il tuo matrimonio o quello in cui sei testimone o invitato, un appuntamento o una cena di gala. Oppure le occasioni lavorative: un colloquio, una riunione importante, il giorno della tua promozione o un’elegante cena aziendale.

Scegliere un outfit all’altezza di ogni occasione significa saper rispettare l’etichetta, ma soprattutto presentare agli altri la versione migliore di te stessa.

 

Avatar

Barbara Jenny Lucchina

Barbara Jenny Lucchina, titolare di Jenni B., e stilista diplomata alla Marangoni nel 1994. Esperta di stile.

No Comments

Scrivi un commento